abeo liguria onlus
abeo liguria onlus
sostegnp ABEO
Sostegno Economico
Sostegno Economico

Non tutte le famiglie che si trovano ad affrontare un periodo di malattia così lungo sono in grado di fronteggiare le spese che esso comporta.
In casi particolari ed in accordo con i servizi socio-sanitari dell'Ospedale Gaslini, ABEO fornisce un contributo al bisogno economico delle famiglie.
Tale sostegno si concretizza , oltre che nell’assegnazione di un alloggio per le famiglie residenti fuori Genova, in aiuti in denaro per affrontare le piccole spese quotidiane e quando necessario si provvede anche ad un contributo, che alle volte copre l’intera somma, per le spese funebri.

Sostegno Psicologico
Sostegno Psicologico

L'Associazione si è sempre fatta carico di un supporto psicologico al di fuori della struttura ospedaliera, ma, allo stesso tempo, si batteva perché fosse disponibile in ospedale un servizio strutturato di supporto psicologico che sostenesse i bambini e le famiglie sin dal momento della comunicazione della diagnosi per proseguire poi nelle diverse fasi della malattia ed eventualmente anche al termine delle cure.
Ad oggi Abeo si fa carico dei costi per le psicologhe presenti nel reparto di Ematologia e Trapianto del Midollo Osseo. Viene comunque riconosciuta ad ogni bambino e ad ogni famiglia la possibilità di mantenere la relazione con la stessa persona per tutto il percorso della malattia, indipendentemente dalla permanenza o meno nello stesso reparto nelle varie fasi di cura. I quattro psicologi vengono coordinati da un unico responsabile.
Fondamentale è anche il sostegno psicologico che le nostre professioniste offrono ai volontari Abeo attraverso le supervisioni mensili e l’attività di formazione continua sia per i nuovi volontari che per quelli già attivi.

Progetto 'Ti porto io'
Progetto "Ti porto io"

Il progetto Ti porto io vuole migliorare il già esistente servizio di trasporto che ABEO fornisce alle famiglie dei bambini seguiti dal dipartimento di onco-ematologia del Gaslini, servizio fondamentale per famiglie che spesso non dispongono di mezzi propri e che a causa delle condizioni sanitarie dei bambini (immunodepressione a seguito delle terapie) non possono spostarsi con i mezzi pubblici.
Il servizio affianca ed integra il servizio giornaliero della Croce Verde per il trasporto in ospedale ma non solo.
I nostri volontari autisti accompagnano le famiglie una volta alla settimana a fare la spesa, con il bel tempo i bambini hanno la possibilità di passare una giornata diversa andando a fare una gita e naturalmente in caso di trasferimenti all’aereoporto o stazione il nostro pulmino è sempre pronto.

Progetto 'Ti porto io'
Servizio di trasporto con macchine della Croce Verde

Per permettere alle famiglie ospitate nelle case di accoglienza di raggiungere quotidianamente il Day Hospital per ricevere le terapie, Abeo, non riuscendo a coprire con i propri mezzi tutte le richieste, si avvale del servizio di trasporto con auto medica della Croce Verde.
A tale servizio, di cui Abeo copre l’intero ammontare delle spese, possono accedere tutte le famiglie che si trovano in cura presso l’ospedale G Gaslini che non dispongano di un proprio mezzo e che non possano far fronte ad un trasporto di tipo protetto richiesto dalla situazione di immunodepressione in cui si trovano i bambini.
In media all’anno vengono effettuati circa 2000 trasporti, da e per il Day Hospital.

musicoterapia
Musicoterapia

Nelle nostre strutture di ospitalità viene inoltre offerta una forma di sostegno psicologico atipica ma di grande efficacia: la musicoterapia. Gli incontri si svolgono ogni settimana in una delle strutture e sono rivolti sia ai piccoli pazienti che alle famiglie. La musicoterapia attinge a principi psicodinamici ed utilizza strategie di armonizzazione delle emozioni, contribuendo, insieme ad altri interventi di cura e di rinforzo psicologico, ad alleviare le tensioni dei pazienti e delle famiglie che partecipano agli incontri. Inoltre si è notato che la partecipazione a momenti di condivisione creativa ha facilitato la socializzazione, la solidarietà ed il sostegno tra le famiglie ospitate nelle varie case di accoglienza e rafforzato la fiducia in se stessi dei piccoli pazienti e delle famiglie.

Back To Top